Alone di mistero sul ritorno di Wade

Dwyane Wade si è sottoposto a due settimane di riabilitazione dopo lo slogamento subìto alla spalla sinistra ma ancora non ci sono notizie di un suo rientro.
Il coach, Pat Riley, ha affermato che sta facendo progressi e che compie regolarmente i suoi esercizi ma ancora non vi sono certezze su quando Wade potrà tornare a giocare e finché sarà così non vuole porsi il problema di tenere un posto per lui nelle sue rotazioni. D’altra parte, nonostante Wade sia il miglior realizzatore della squadra, gli Heat se la cavano benissimo da soli, hanno vinto 10 partite e perse soltanto 3.
Dopo l’infortunio si sono presentate due opzioni e Wade ha optato per la riabilitazione dato che l’altra scelta possibile era l’operazione chirurgica.
Solo dopo i primi esercizi si è reso conto di quanto sarebbe stato difficile essere di nuovo in forma e non ha escluso un possibile ripensamento.
Nelle ultime settimane è stato in panchina con i suoi compagni ma per dare un’ idea della serietà dell’ infortunio basta dire che, a causa della limitata mobilità della spalla, ha persino difficoltà ad applaudire.

2 Risposte to “Alone di mistero sul ritorno di Wade”

  1. Andri72 Says:

    Wade è fondamentale ma … gli Heat hanno anche altri assi nella manica ! no ?

  2. sanik Says:

    Certo che sì! Infatti se la cavano anche senza di lui ma la stagione volge al termine e la sua presenza potrebbe giovare alla squadra.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: